Emergenza Covid-19: Avviso assegnazione buoni spesa per l'acquisto di generi alimentari di prima necessità.

...

04/04/2020

Con Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 658 del 29 Marzo 2020, recante “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso  all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili”, è stato disposto, in relazione alla situazione economica determinatasi per effetto delle conseguenze dell’emergenza COVID-19, un primo incremento del fondo di solidarietà comunale da contabilizzare nei bilanci degli enti a titolo di misure urgenti di solidarietà alimentare.

Come indicato nell’Allegato 1 della suddetta OCDPC n. 658 del 29 Marzo 2020 risulta attribuita al Comune di Porto Valtravaglia, a titolo di “Riparto risorse per solidarietà alimentare”, la somma pari ad € 16.275,97=.

Tutti i cittadini attualmente residenti nel Comune di Porto Valtravaglia possono presentare istanza, purché si trovino nelle condizioni di seguito indicate e, nello specifico, che si trovino impossibilitati ad approvvigionarsi di beni di prima necessità, a causa del venir meno della fonte abituale di reddito

Potranno beneficiare degli aiuti le persone che abbiano perso o drasticamente ridotto le proprie occasioni di lavoro a partire dal 1 Marzo 2020 e che si trovino nelle seguenti condizioni:


a. Essere lavoratori dipendenti o autonomi che, in considerazione della crisi da epidemia Covid -19, hanno subito una drastica riduzione del reddito e che, comunque, non abbiano entrate familiari superiori ad € 500,00=;
b. Essere temporaneamente privi di reddito per effetto di contratti di lavoro che non consentano l'accesso a causa delle misure previste dal Governo;
c. NON essere soggetti già assegnatari di sostegno pubblico fino ad € 500,00= nel mese di Marzo o Aprile (cassa integrazione ordinaria e in deroga, stipendi, pensioni, pensioni sociali, pensione di inabilità, reddito di cittadinanza, contributi connessi a progetti personalizzati di intervento, altre indennità speciali connesse all’emergenza coronavirus ecc.).

Al fine di contenere i rischi del contagio le istanze, di cui al modulo allegato, devono essere trasmesse, congiuntamente al documento d’identità, a mezzo e-mail, all’indirizzo


comune.portovaltravaglia@pec.regione.lombardia.it

 

Solo ed esclusivamente per i cittadini impossibilitati a trasmettere il modulo a mezzo e-mail, sarà consentita, previo contatto telefonico al numero 0332/658505, la trasmissione cartacea presso il Protocollo del Comune di Porto Valtravaglia, Piazza Imbarcadero n. 11.

Nel caso di impossibilità all’invio la richiesta, la stessa potrà essere inoltrata telefonicamente al numero 0332/658505 dalle ore 9.00 alle ore 12.00 ed il beneficiario dovrà sottoscrivere la richiesta del beneficio con l’autocertificazione della condizione del bisogno al momento della consegna del buono spesa.

Per maggiori dettagli si prega di visionare attentamente il testo dell'avviso, qui allegato.

Sempre in allegato vengono resi disponibili il modulo per inoltrare la domanda, l'elenco dei punti vendita aderenti (aggiornato al 3 aprile 2020) e la Deliberazione di Giunta Comunale n.28 del 03.04.2020 (atto di indirizzo indicante le modalità di erogazione delle risorse).