Contributo regionale di solidarietà

...

03/06/2021

Il “contributo regionale di solidarietà” è un sostegno economico temporaneo destinato ai nuclei familiari che si trovano in comprovate difficoltà economiche ed abitano in un alloggio pubblico.

Per richiedere il “contributo regionale di solidarietà” i cittadini possono rivolgersi ai servizi sociali del proprio Comune di residenza  o alla Aler in caso di residenza in un alloggio Aler.

Per accedere al contributo bisogna essere in possesso di un ISEE fino a 9.360 euro per la prima misura e fino a 3.000 euro per la seconda misura.

- Prima misura un contributo economico per un importo fino a 2.700 euro annui per coprire le spese per i servizi comuni erogati nel corso dell’anno per gli inquilini di alloggi pubblici.

- Seconda misura: un contributo economico annuo fino a 1.850 euro destinato alla copertura dei costi complessivi della locazione sociale per i nuclei familiari, in condizioni di indigenza, che hanno ricevuto l’assegnazione di un alloggio pubblico nel corso del 2020.